Violetta and The City : Lei Top Lui Stop

violettaSe qualcuno mi chiedesse come sono,cioè se qualcuno mi chiedesse chi è veramente, Violetta  so che risponderei così: Una persona folle drogata di caffeina cannella e nutella. Una romantica ambivalente, con tratti ossessivi per gli accessori. Tendenzialmente attratta da uomini narcisisti ed emotivamente non disponibili. Una Masochista (ma giusto un pizzico) piacevolmente nevrotica contornata da sana pazzia. So poche cose di me sono piena di dubbi e incertezze ma su una cosa sono assolutamente sicura:non uscirò più con il fidanzato della mia amica Ania

L’ “uomo” in questione si chiama Ero (come il tempo imperfetto del modo indicativo,e posso liberamente dire che mai nome fu tanto giusto!) Lui è la persona più incoerente e instabile emotivamente che io conosca.

Ero un ragazzo che ha personalità di un ballerino instabile, che per professione potrebbe fare anche, l’imitatore di serie B di David Copperfield: Ero c’è Ero non c’è! Diceva ad Ania che lei era la donna della sua vita e dopo 12 ore di non chiamarlo più e di sparire. Un giorno la ama,un giorno la lascia.

Annunci Google

Adesso oltre ai comportamenti come dire, al limite dell’assurdo ha cominciato ad avere anche pensieri da uomo preistorico: Il carattere di Ania?Va modificato!La personalità di Ania?Va sottomessa!Le uscite di Ania?Limitate etc.

In realtà se lei è felice con Ero anche, io devo esserlo per lei..e per dirla come gli “Amici”  Scialla! Di cosa mi preoccupo?La mia eroina ha un cervello e se capirà di trovarsi senza libertà, nella gabbia di un amore pieno di limiti troncherà ogni rapporto lei stessa.Al massimo si ritroverà un po’ più adulta per la prossima storia.

Il problema è che comunque, noi donne quando siamo innamorate ci mettiamo davanti agli occhi strati di piombo, a prova di kriptonite per Superman ,tali da impedire di vedere quant’è pusillanime e ineducato sentimentalmente chi sta al nostro fianco.

Il saggio dice: “non sempre quello che vedi è quello che è”
Io dico: “Spesso vediamo solo quello che vogliamo vedere”

The following two tabs change content below.

Violetta

violetta ama la comunicazione e ogni fonte di espressione: fotografia, scrittura, musica...

Rispondi