Spose Senza Veli

La sposa di quest’anno vive il suo giorno importante avvolta da un velo quasi inesistente, che non sembra l’accessorio predominante!
I corpetti sono molto ricercati per il facile riutilizzo o semplicità, resi oltretutto eleganti da scintillanti swarovsky o pietre colorate.
Molto seducenti alcuni bustier ricamati in pizzo, prevalentemente bianchi.
Le scollature sono molto pensate: sul retro, sul davanti, anche monospalla.
Inoltre, fiori bianchi o colorati, fungono da bretelle, richiamando magari le fantasie dei vestiti, esaltati da colori tenui o vivaci.
Molto delicato e fine appare su alcune scelte il color glicine, che regala un tocco fatato e bizzarro.
Le collezioni evidenziano stili dalle forme ben marcate, sia per gli abiti dai tagli lineari e dalle nette cadenze, sia per quelli dagli effetti più morbidi e vaporosi.
Il blu è il colore che meglio “sposa” con le spose 2010, scelto come combinato da alcuni stilisti.
I modelli in passerella comunicano una semplice vestibilità, e un leggero romanticismo nonostante i drappeggi, gli strascichi, e gli scintillii. Sembrano accomunati da uno stato nostalgico per una castità quasi perduta!
Osservare le spose della corrente moda nuziale è quasi scambiarle per delle raffinate ed eleganti donne che giocano più un ruolo da invitate d’onore che da protagoniste.
Questo per sottolineare la loro disinvoltura ed il loro essere a proprio agio nell’abito più ambito al mondo.
E… il velo? Per quelle più esigenti che desiderano coprire spalle e trasparenze, non mancherà di sicuro!

The following two tabs change content below.

admin

Ultimi post di admin (vedi tutti)

Lascia un Commento